Home » Blog » Interrail » Come cercare i treni per l’interrail

Come cercare i treni per l’interrail

13Shares

Dopo aver visto come organizzare un interrail è giunto il momento di adoperarsi per verificare il tragitto dei treni!

Entriamo più nel dettaglio per capire come scegliere i treni per l’interrail, quali prenotare e come verificare se sono gratuiti.

treni con interrail (2)

Cercare gli orari nella tabella oraria

Una volta stabilite le città che vorrete visitare (ve ne ho parlato nell’organizzazione dell’interrail), il passo successivo è quello di cercare l’orario di partenza e arrivo dei treni.

Il sito di interrail vi aiuta grazie alla tabella oraria dei treni:

treni per interrail ricerca

Prendendo in esempio il nostro primo viaggio, andremo a cercare come
stazione di partenza: Milano
stazione di arrivo: Lubiana

N.B. Attenzione a quando cercate i nomi delle stazioni! Con Lubiana devo stare attenta a scrivere il nome della città in sloveno, quindi andrò a cercare Ljubljana.

Come potrete notare ci sono altre varie opzioni da poter selezionare:
– Se si vuole aggiungere una stazione intermedia dalla quale passare
– Quali treni ricercare (se quelli locali o escludere quelli ad alta velocità)
Escludere i treni con prenotazione obbligatoria (ebbene si, ci sono i treni a prenotazione obbligatoria che hanno un sovraprezzo! Scoprite come prenotarli.)

Scegliete l‘orario e la data, e siete pronti al risultato!

treni per interrail risultato ricerca

Qui vi mostro solo una parte dei risultati, perché spesso ci sono molti treni che percorrono la tratta desiderata in varie fasce orarie della giornata.

DETTAGLI  DELLA TABELLA:

Tempo di percorrenza: sotto questa colonna vedrete l’orario di partenza e di arrivo, per adattarlo più ai vostri bisogni.

Durata: la durata dell’intero viaggio (viene calcolato anche l’eventuale cambio tra i treni, nel caso doveste aspettare l’arrivo del successivo)

Modifiche: sono i cambi necessari per arrivare a destinazione. Nel mio primo risultato ad esempio dovrò fare 1 cambio.

Prenotazioni: possono essere di vario tipo, obbligatorie (devo per forza pagare per prenotare il posto in cui andrò a sedermi sulla vettura), facoltative (posso non prenotare, se dovessi trovare i posti tutti occupati mi farò il viaggio in piedi) e quelle dove non è richiesta alcuna prenotazione.

Tipi di treno: la tipologia del treno su cui salirete (un frecciarossa, un regionale ecc..)

Andando a cliccare sul simbolo + a sinistra, vi si aprirà il dettaglio del viaggio: potrete vedere le fermate effettuate dal treno per l’interrail, e tutti i dettagli quali il numero del treno, la tipologia, i servizi a disposizione (ad esempio bevande e snack).

Come potete notare, ci sono a disposizione non solo i treni ma anche gli autobus, infatti noi durante il cambio da Milano a Trieste abbiamo preso il pullman per arrivare a Lubiana!

📍 Se volete prendere spunto dai nostri viaggi:



Come vedere se i treni per l’interrail proposti nella ricerca sono inclusi nel pass?

Purtroppo nei risultati di ricerca della tabella oraria vengono inseriti anche i treni non inclusi nel pass interrail, quindi dovete stare attenti quando visionate le scelte del viaggio.

Il sito interrail ci viene in soccorso con una tabella delle compagnie incluse nel pass.

Andando sulla pagina sopra linkata vedrete tutti i paesi inclusi, cliccate sul paese che vi interessa!

Qui sotto un esempio dei treni sloveni a disposizione:

treni per interrail slovenia

Nel caso della Slovenia, questi sono alcuni dei treni per l’interrail a disposizione; come potete notare come ultimo punto di ogni tipologia c’è scritto se quel treno necessita di prenotazione o meno!

N.B. La tipologia del treno la trovate quando fate la ricerca del vostro viaggio, nell’ultima colonna (della tabella visualizzata poco sopra).



Ripetere la ricerca

Non fermatevi e continuate la ricerca per ogni viaggio da voi appuntato sul foglio, sempre come vi avevo spiegato nella mia organizzazione dell’ interrail.

Vi consiglio di continuare ad appuntarvi tutti i dettagli dei treni prima che ve ne dimentichiate, soprattutto se progettate le cose con largo anticipo come me. (Ringrazio di averle segnate, altrimenti ogni volta ero punto e da capo con i dettagli).
RACCOMANDAZIONI:
  • Le prenotazioni: se non volete spendere ulteriori soldi sui viaggi, spuntate la casella “Escludi i treni con prenotazione”.
  • Attenzione però al tempo di percorrenza, osservate attentamente il tempo necessario per spostarvi da un paese all’altro. Non vorrete sprecare un giorno intero sul treno per risparmiare pochi euro!
  • treni notturni hanno sempre l’obbligo della prenotazione, anche se non doveste vedere la scritta nella tabella. Il prezzo varia a seconda del Paese, dei treni, se si prendono cuccette o posti a sedere ecc… Pensate attentamente se viaggiare di notte risparmiando sull’ostello e sul tempo.
  • Occhio alla fermata delle stazioni ferroviarieMolte città hanno più stazioni; nella ricerca il primo risultato tendenzialmente è la stazione principale, salvo alcune eccezioni.
Nel caso di Venezia il sito interrail propone prima Venezia Mestre quando in realtà la principale è S. Lucia!

Il mio consiglio è di selezionarvi prima quelle principali poi, in un secondo momento, quando avrete scelto gli ostelli andrete a vedere la stazione più vicina a dove dormirete.



Controllare i viaggi

Una volta completato lo schema sul vostro bel foglio, che sia digitale o cartaceo, cominciate con i conti!

Questo ragionamento vi aiuterà a capire se il prezzo totale pagato del pass va a vostro vantaggio o meno.

Vi spiego: per spostarci in Polonia, nel nostro viaggio ad Agosto 2017, da Cracovia a Breslavia abbiamo trovato un pullman al costo di 2,50€! In questo modo abbiamo risparmiato un viaggio del nostro pass che andremo a sfruttare in altro modo.

Però se tutti i viaggi da noi effettuati costassero così poco, aver comprato il pass non avrebbe avuto senso.

Quindi penna alla mano e fate i calcoli sui vari siti delle compagnie ferroviarie! Se il costo è inferiore o uguale all’interrail, meglio farlo senza alcun vincolo e viaggiare singolarmente oppure cambiate destinazioni!

Prenotare il posto

treni per l’interrailSe avete deciso di prenotare il posto a sedere per essere più sicuri o magari perché è l’unica soluzione a vostra disposizione, ecco che è giunto il momento di prenotare! (Vi illustro passo passo come fare in questo articolo).

Ci sono vari modi a disposizione per prenotare un posto a sedere in base al tipo di treno e al Paese in cui viaggerete.

I costi di prenotazione non sono inclusi nel pass, a meno che voi non abbiate il Premium Pass.

La prenotazione dei treni ha 2 prezzi diversi:
1. il costo della prenotazione del treno, dipende dal tipo di treno scelto (varia dai 3/4€ a salire)
2. il costo di prenotazione fisso, se usate il sistema self service è di 2€ a viaggiatore per treno; se non c’è il treno nel sistema si alza a 3€.
Se il biglietto è cartaceo c’è un ulteriore costo di spedizione che ammonta a 9€ ad ordine (quindi se siete un gruppo di amici prenotate tutti insieme).

Tramite il self service potete prenotare i biglietti elettronici fino a 3 ore prima della partenza (molto utile se decidete all’ultimo di cambiare i piani). Se nel self non c’è il treno che volete prendere basta sentire l’assistenza di interrail ma max entro 8 giorni dalla partenza del treno.

Tenete conto che se dovesse trattarsi di una tratta non molto trafficata, potete prenotare i biglietti anche alla stazione ferroviaria della città da cui partirete.

Ad esempio noi da Lubiana a Budapest abbiamo prenotato il posto alla stazione ferroviaria di Lubiana, di modo da risparmiare 8€ del servizio interrail. Abbiamo chiesto alla signora dell’info point informazioni su quanto fosse trafficato quel treno e se ci consigliava di prenotarlo (la prenotazione per questo treno non era obbligatoria, ma consigliata). Essendo agosto ci ha consigliato di prenotare ma una volta saliti avremmo potuto benissimo non farlo, perché era mezzo vuoto. A nostro vantaggio c’è stato il fatto di non dover cercare posti liberi e di non vagare per le carrozze. Quindi valutate bene in base a periodo e tratta!

Ulteriori informazioni sulle prenotazioni le trovate nella sezione del sito interrail linkata.

Spero in qualche modo di aver chiarito le idee, se avete domande siamo a vostra disposizione sotto nei commenti! Non mi resta che augurarvi: buona organizzazione!

LEGGI ANCHE:

Manchi solo tu!
Iscriviti alla newsletter per ricevere pdf e news sull'interrail!
Iscrivimi