Home » Blog » Interrail » Come compilare il pass interrail

Come compilare il pass interrail

3Shares

Si avvicina la data del viaggio e volete capire come compilare il pass interrail? In un primo momento può sembrare difficile ma è semplice e intuitivo.

Facciamo un piccolo recap di quello detto fino ad ora, abbiamo visto come:

come compilare il pass interrail

Cosa arriva a casa

L’emozione comincia quando sentite il citofono suonare e capite che il corriere è giunto fino a casa vostra per portarvi l’amato pass interrail!

Passato il momento euforia, aprendo il pacco troverete le seguenti cose:ticket interrail

  1. Il porta documenti in plastica,
    per proteggere il vostro diario di bordo*
  2. Il pass interrail: contenente biglietto e diario di bordo
    per poter scrivere i viaggi e mostrarlo fieri al controllore
  3. La mappa dei paesi
    con linee ferroviarie, ore di percorrenza, i partners che vi partecipano
  4. La guida al pass interrail
    un libretto con tutte le indicazioni da portare in giro (scritte anche sul loro sito)

*Ad oggi, dicembre 2017 ci risulta non inviino più il porta documenti in plastica che un tempo era incluso. Proteggete il vostro pass interrail con un porta documenti! ⤵

Se volete risparmiare c’è Aliexpress che li vende a meno: porta documento e porta biglietto.

Come è composto il pass interrail

Il punto numero 2 è l’oggetto principale, da custodire con cura per tutta la durata del viaggio, il nostro pass!

Il pass è composto da un blocco: il diario di bordo e dal biglietto (che dovrete lasciar pinzato la dove si trova).

biglietto interrail pass

Il biglietto:

Questo che vedete raffigurato sopra è il biglietto: evidenziato in giallo trovate la tipologia del pass interrail.

Nel nostro caso si tratta di un Global Pass Flexi (non sai quale differenza c’è? Scoprilo!) con a disposizione 7 viaggi in 1 mese.

Evidenziato in rosa invece è possibile vedere il calendario di viaggio: in questa foto ci sono 7 spazi a disposizione, appunto perché abbiamo 7 viaggi da poter fare.

Nel calendario di viaggio è obbligatorio scrivere ogni giorno di viaggio che andremo ad effettuare, potete scriverlo poco prima di salire sul treno o nel momento in cui mettete il sedere sopra il treno (ma vi consiglio qualche istante prima, innanzitutto perché prima che vi sistemiate ci vuole del tempo e secondo perché è capitato che durante il notturno Bratislava – Cracovia il controllore ce lo chiedesse prima di salire!).

Mi raccomando a scrivere due cifre sul calendario: se la data del viaggio è 3 Agosto andrete a scrivere 03/08 e NON 3/8!

Dovete scrivere con una penna blu o nera, niente matita o penna cancellabile e non potete correggere MAI la data! Tutto questo potrebbe sembrare un tentativo di frode altrimenti.

Se doveste sbagliare, in quel caso sarete costretti ad usare un altro giorno di viaggio. Quindi massima attenzione!

pass interrail diario di viaggio

Il diario di bordo:

La seconda parte del pass interrail è composta dal diario.

In altro a destra, evidenziato in giallo, potete notare lo spazio dedicato a Outbound journey (giorno di uscita) dal vostro paese (nel nostro caso l’Italia) e l’Inbound journey (giorno di entrata) dal vostro paese.

Una delle regole dell’interrail pass è che non è possibile viaggiare nel proprio Paese di residenza! Per questo si hanno a disposizione un giorno di uscita e uno di entrata da poter sfruttare, ma solo con il Global Pass.

Il viaggio di uscita parte da qualsiasi località del vostro Paese di residenza fino al confine (o ad un aeroporto o porto): nel nostro caso siamo partiti da Milano per andare a Trieste (il confine) per poi passare in Slovenia.

Il viaggio di entrata lo si può utilizzare per ritornare al confine, dall’aeroporto o porto: nella foto non si vede ma abbiamo utilizzato il viaggio per rientrare da Vienna arrivando a Venezia per poi tornare a Milano.

Una delle novità 2019 è la possibilità di usare il viaggio di uscita e di entrata anche nel bel mezzo del vostro viaggio, potete passare per il vostro paese di residenza quando volete.

Più in basso sono presenti le colonne in cui inserire:

  • Data e mese: il giorno e il mese in cui andrete ad effettuare il viaggio (sempre con lo 0 davanti nel caso di singola cifra)
  • Orario: l’ora di partenza del treno
  • Da/a: partenza e arrivo delle città

Dove è presente il pallino rosa potete notare il viaggio Bratislava – Cracovia del 12/08: in realtà quello è un viaggio notturno, siamo partiti alle 23 di sera del 11/08 ma come regola bisogna scrivere il giorno e l’ora di arrivo, potendo sfruttare anche la regola delle 7 p.m. (Sai cos’è questa regola?)

Nella striscia azzurra potete notare che ci sono più viaggi con la stessa data: questo perché è possibile sfruttare più treni nell’arco delle 24 h. Scopri cosa si intende per giorno di viaggio!

‼ Se fate più viaggi nello stesso giorno, ad esempio se per arrivare dalla meta A alla meta C dovete passare per B, dovete scrivere ogni cambio treno che coinvolga il vostro pass.

Per esempio per arrivare da Milano a Lubiana ho un cambio treno a Trieste scriverò:
10/07/2019 Milano – Trieste
10/07/2019 Trieste – Lubiana



Passaggi in breve

Per riassumere:
– Scrivete nel calendario di viaggio la data e il mese (attenzione ai giorni a singolo numero: 03/08 e non 3/8!)
– Nel diario di bordo scrivere sempre la data + orario di partenza del treno con le relative città di partenza e arrivo
– Se fate cambi treno, dovete scriverli tutti sul pass
– Con il Global Pass avete a disposizione anche i viaggio di uscita ed entrata dal vostro Paese di residenza

POTREBBERO INTERESSARTI:

Comunque è più facile a farsi che a dirsi, se avete dubbi potete scriverci nei commenti (rispondiamo subitissimo!) oppure su instagram.

Se volete più informazioni al volo, potete cercare sul sito interrail 🙂

Alla prossima!

Manchi solo tu!
Iscriviti alla newsletter per ricevere pdf e news sull'interrail!
Iscrivimi