Lago di Bled, come arrivarci e cosa vedere

47Shares

Lubiana è una bellissima cittadina (scopri cosa vedere a Lubiana!), ma un giorno al lago di Bled è d’obbligo se siete da quelle parti!

Vediamo insieme come raggiungere il lago da Lubiana, cosa non perdere e come passare un’intera giornata in questo bellissimo posto.

Come ogni post che si rispetti, vi lascio la mappa alla fine dell’articolo per farvi orientare meglio!

 

Come arrivare al lago di Bled da Lubiana in bus

lago di bled busDevo ammettere che quando ho cercato informazioni, prima di partire per il nostro interrail, ho fatto molta fatica a capire per bene che autobus prendere e a quale fermata scendere.

Fortunatamente una volta arrivati in città tutto si è rivelato molto più chiaro e semplice.

Non per questo però sarò vaga, anzi.. cercherò di entrare più nel dettaglio possibile con voi!

Il lago di Bled si trova ad una 50ina di km da Lubiana, raggiungerlo in autobus è molto semplice.

I pullman partono ogni ora dalla stazione di Lubiana, e impiegano 1:20 h circa di viaggio.

Il costo è di 6,30€ singolarmente, se prendete a/r pagherete circa 12€.

Dove acquistare i biglietti per il lago di Bled

I biglietti è possibile acquistarli:

  • al ticket office della stazione dei pullman (è difficile non riconoscere la stazione, è proprio di fronte a quella dei treni. C’è uno spazio con i pullman e le relative mete sopra la vostra testa. Il ticket office è sulla destra avendo la stazione dei treni alle vostre spalle)
  • online sul sito della compagnia (potete acquistarli fino a max 30 giorni di anticipo)
  • direttamente sul pullman dal conducente!

Il mio consiglio? Noi li abbiamo acquistati direttamente al ticket office!

Non avevamo ben in mente in che giorno saremmo andati a visitare il lago di Bled (e se quel giorno prenotato avesse piovuto?), tanto comunque il prezzo è sempre lo stesso!

Acquistate andata e ritorno contestualmente: si risparmia!

Il risparmio è veramente misero, ma intanto risparmiate e il ritorno è ad orario aperto.

Potete tornare in città in un orario a vostra scelta (sono anche segnati sul ticket che vi daranno).

Vi riporto gli orari di andata e ritorno della brochure che abbiamo preso al ticket office:

orari pullman lago di bled

Vi riporto anche la legenda per capire gli orari:
– V: ogni giorno
– D: giorni lavorativi da Lunedì a Sabato
– D*: giorni lavorativi da Lunedì a Venerdi
– D*S: giorni lavorativi da Lunedì a Venerdì da 1/06 al 30/09
– SO: Domenica
– NE,P: Domenica e festivi
– NEPA: Domenica e festivi, dal 1/06 al 30/09
– S: giorni lavorativi da Lunedì a Venerdì durante il periodo scolastico, dal 1/09 al 24/06

Le fermate dove salire e scendere

lago di bled fermataA LUBIANA: Se siete nelle vicinanze della stazione, il pullman potete prenderlo tranquillamente alla stazione.

Altrimenti ci sono altre varie fermate: Ljubljana Tivoli, Ljubljana Šiška, Ljubljana Trata, Ljubljana Šentvid.

A BLED: Bled Union o Bled.

Vale sia per l’andata che il ritorno, le fermate sono le stesse.

Noi siamo scesi a Bled Union, un po’ perché non sapevamo bene quale fosse la fermata giusta.. e un po’ perché volevamo ammirare il panorama passeggiando.

Note negative

L’unica cosa che non ci è andata propriamente a genio (e che è successa poi al ritorno per la troppa gente) è il fatto che i posti non sono limitati e numerati.

Ciò significa che potreste stare in piedi (o seduti per terra, se vi piace la cosa) per tutto il tragitto perché sale più gente del previsto.

Questo accade perché ci sono molte fermate intermedie, e la gente sale e scende continuamente.

Quindi se siete una famiglia con bambini, e non è vostra idea restare in piedi, è meglio salire direttamente alla fermata della stazione, perché già a quella dopo era tutto occupato! (Parlo di Agosto come periodo n.d.a)

Come arrivare al lago di Bled da Lubiana in treno

lago di bled trenoA vostra scelta, e giusto a titolo informativo, c’è la possibilità di prendere anche il treno per il lago di Bled.

La partenza è sempre dalla stazione, e l’arrivo è alla stazione di nome: Lesce.

Cosa cambia? Da Lesce siete costretti a prendere il pullman (lo stesso che prendereste da Lubiana) per una/due fermate.

Quindi a meno che non ci sia un risparmio evidente con il treno, o siate degli appassionati di cambi dei mezzi, non vi consiglio molto questa strategia.

 

Prima di proseguire con l’articolo vi chiedo un piccolo favore, se l’articolo è di vostro gradimento e vi piace, aiutateci a crescere mettendo mi piace e seguendoci! A voi non costa nulla ma per noi è motivo di grande orgoglio. Ci mettiamo impegno, tempo e passione per scrivere! Non smetteremo mai di ringraziarvi.

Cosa fare al Lago di Bled

Una volta arrivati, soprattutto se è la prima volta che vedete questo lago, resterete a bocca aperta per quanto è bello!

Ci sono varie attività a disposizione tra cui scegliere.

Noi vi consigliamo le seguenti:

Giro in barca

Un post condiviso da Sara e Davide 🌏 (@shakethetravel) in data:

Prendete per mano il vostro ragazzo,  guardatelo con occhi dolci, e successivamente mettetegli nelle mani i remi.

Sarà lui a remare per voi in questo splendido lago, proprio come nei film romantici!

Dove noleggiare la barchetta?

Innanzitutto dobbiamo precisare il tipo di barca da scegliere:
– per 2 persone
– per 4 persone
– quelle turistiche da 10/15

Noi, essendo solo 2, abbiamo preso quella più piccolina.. soprattutto per la privacy. (Brutto da ammettere ma odiamo le orde di turisti accalcati!)

Vi sconsiglio quelle da 10 se siete irritabili accanto agli altri turisti.

Consiglio: noleggiate la barca il più vicino possibile all’isolotto del lago, dove è situata la chiesa, di modo da non perdere tempo (perché il noleggio è ad ore!). Più lontano la noleggiate, più andrete a pagare per arrivare fino all’isolotto.

Noi l’abbiamo presa da B&B Pletna al costo di 15€/h per 2 persone. Per 3/4 persone veniva 20€/h. La successiva ora sarebbe venuta 12€!

Visitare l’isola di Bled

Già che siete in barca, approfittatene e approdate sull’isolotto!

È concesso lasciare nei parcheggi per le barche la vostra (anzi, il ragazzo del B&B ci ha proprio spiegato come ormeggiarla) e passeggiare.

Sull’isolotto potete vedere: la chiesa di S. Maria Assunta, il campanile, il cappellanato, e un piccolo edificio chiamato Eremitaggio.

È possibile anche fare i tuffi dal piccolo molo situato sull’isola, quindi portatevi asciugamano e costume con voi!

Mi raccomando però se dovete entrare in chiesa vestitevi in modo consono e non in costume.

Ulteriori informazioni le trovate sul sito di Bled.

Un tuffo in riva al.. lago!

Come consigliato qualche riga più su, se c’è una bella giornata, munitevi di asciugamano e costume per farvi un tuffo nelle acque (poco limpide) del lago!

Non sarà come tuffarsi nel mare, ma poco importa.

Vi consiglio anche, se ne avete la possibilità, di portarvi le scarpe per gli scogli o delle ciabatte.. perché ci sono i sassolini dalla parte della “spiaggia” sia in acqua ché fuori.. e non sarà proprio piacevole per i vostri piedi.

Sulla mappa (in fondo al post) vi riporto il preciso punto dove c’è la possibilità di fare il bagno con i più piccoli.

Vista mozzafiato dall’alto

Un post condiviso da Sara e Davide 🌏 (@shakethetravel) in data:

Dopo esservi rilassati, è giunto il momento di muovere le gambe e andare a scoprire il luogo dove tutti scattano la famosa foto dell’isola dall’alto!

Siete curiosi anche voi?

Sempre dalle parti vicino al B&B dove abbiamo preso la barca, proseguendo dritto seguite le indicazioni per Ojstrica, vi porteranno lungo un sentiero all’interno del parco.

Tenete la testa ben alzata e ammirate il sentiero, gli alberi e la natura.

Ad un certo punto la salita risulterà un po’ più difficoltosa del solito, se avete bambini valutate bene se proseguire o meno (ho visto genitori con lo zaino dove posizionarli sulle loro spalle per facilitare la salita).

Una volta in cima resterete estasiati dallo spettacolo! Godetevelo!

Vintgar Gorge (Gola di Vintgar)

Un post condiviso da Sara e Davide 🌏 (@shakethetravel) in data:

A 5 km dal lago di Bled, nel Parco Nazionale del Tricorno si snoda una gola per 1600 km tra rocce e un torrente.

Non potete e non dovete assolutamente perdervi questo percorso!

Raggiungerlo è semplice, alla stazione dei pullman di Bled (il capolinea da dove siete scesi) passa a determinati orari un pullman che vi porterà direttamente davanti all’entrata della Gola.

Il prezzo è di 2€ andata e ritorno, veramente irrisorio.

Potete, anzi ve lo consiglio, pagare direttamente al conducente dell’autobus!

Non date i soldi alla ragazza che aspetta alla banchina con un tavolino, che penso proprio sia di una agenzia.

E soprattutto non date retta ai ragazzi che le ronzano intorno che cercano di far condividere il taxi a più persone ad un prezzo non molto onesto.

(Lasciate perdere anche l’agenzia Mamut vicino alla stazione, sono gli stessi dei taxi condivisi e non c’è bisogno di loro per andare alla Gola).

Gli orari del pullman sono i seguenti:

orari pullman vintgar gorge

La fermata da cui dovete partire e osservare gli orari è quella della prima riga: Bled, 8:30 – 9:30 -10:30 – 14:00 – 16:00 -18:00

La fermata a cui dovete scendere è Vintgar, e la partenza saranno 09:15 – 10:15 – 11:15 – 15:15 – 17:15 – 19:15

Prezzi della Gola: l’ingresso costa 5€, 4€ per gli studenti e ulteriori prezzi li trovare sul sito della Gola.

L’orario di apertura è dalle 8 alle 19, anche se quando siamo andati noi la signora alla cassa ci ha informato che sarebbe stato fino a quando non sarebbe diventato buio (ergo, al tramonto) quindi anche più tardi delle 19.

Non c’è bisogno di scarpe particolari per il percorso, è tutto attraversato da un ponte di legno.

Andate tranquilli!



Cosa mangiare sul lago di Bled

Un post condiviso da Bled, Slovenia (@bledslovenia) in data:

Bled Cake

O Kremna Rezina nella lingua locale, è la torta tipica del luogo.

Si tratta di una torta di pasta sfoglia ripiena di crema di vaniglia e di panna montata.

Se avete voglia di recuperare un bel po’ di calorie consumate durante la giornata, approfittatene!

Per il resto non posso consigliarvi molto perché per pranzo abbiamo fatto la spesa in un piccolo supermercato nelle vicinanze del lago prendendo l’anguria fresca e mangiato qualche panino.

A cena, nell’attesa del pullman per tornare a Lubiana, abbiamo mangiato vicino alla stazione un Kebab davvero zozzoso.

 

La mappa di tutti i luoghi nominati nell’articolo:

POTREBBE INTERESSARTI:

E voi siete stati in Slovenia?

Avete altri consigli da dare ai lettori?

Siamo curiosi anche noi, scriveteci nei commenti!

Al prossimo viaggio!