Home » Blog » Risorse » Tecnologia: cosa portare in viaggio

Tecnologia: cosa portare in viaggio

2Shares

Dopo aver organizzato, tutta elettrizzata, la pianificazione del viaggio mi domando spesso: che cosa portare in viaggio di tecnologico? C’è abbastanza spazio per tutto quello che vorrei? Puntualmente finisco sempre per portarmi dietro cose che poi non userò mai! E voi come vi comportate, sapete di cosa avete bisogno? Avete tutto l’occorrente a casa? Oppure state cercando di capire cosa comprare e ciò che fa per voi? Vediamo insieme: la tecnologia giusta per viaggiare!


Smartphone

cosa portare in viaggio smartphone

Uno degli strumenti più sottovalutati! Uno smartphone nelle vostre tasche dovreste già averlo, giusto? Perché non sfruttarlo per fare delle belle foto durante i vostri viaggi? È poco ingombrante, è di facile intuizione e fa delle ottime foto! Diciamo che per uno smartphone che faccia delle buone foto dobbiamo spendere almeno sui 250€ a salire. Tutto dipende dal vostro budget e per cos’altro vorreste sfruttarlo. Non si fanno mica solo le foto con questo gioiellino! Potete ascoltare la musica durante i viaggi, leggere, navigare per cercare le indicazioni stradali… e tante altre cose.

📱 10 app utili per lo smartphone da usare durante i viaggi!

Budget medio/alto

Ci sono varie marche di smartphone che producono telefoni di fascia media che comunque valgono quel che si spende. Marchi che mi sentirei di consigliare per questo tipo di uso sono LG o Samsung, che negli anni mano mano sono migliorate tantissimo in questa fascia di prezzo. Ok sulla marca ci siamo, ma quale modello?

Personalmente conosco molto bene la serie A della Samsung: è un ottimo compromesso per chi desidera eleganza ma al tempo stesso funzionalità e qualità eccellenti. La serie A vi permette di fare foto strepitose con l’autofocus e l’ampiezza focale. Inoltre avete il vantaggio di espandere la memoria nel caso l’interna non bastasse!

In questi anni hanno preso piede anche Huawei e Xiaomi, non ho mai provato nessuna delle due marche eccetto che per Xiaomi con i bracciali quindi non potrei giudicare più di tanto. Vi consiglio di leggere recensioni ed esperienze di utilizzo da parte delle persone.

Budget alto

Qui stiamo parlando di cifre molto più alte, dai 600€ in su! Ci sono ottime marche anche in questo caso ma quella che più vi consiglio a mio parere è Apple. Non me ne vogliano coloro che amano Samsung o Xiaomi, ma ad esempio in confronto Samsung ha dei colori troppo accesi per i miei gusti. Comunque sia, un bel iPhone ultimo modello o Samsung della serie S o Note non ve li toglie nessuno nel caso vogliate i top del top! Per stare dalla parte di Samsung, posso dire a loro vantaggio che almeno nei loro smartphone avete la possibilità di espandere la memoria mentre con Apple siete costretti a scegliere un taglio.

Un bel compromesso è l’iPhone SE, dal prezzo ridotto ma con prestazioni favolose.

Tablet

cosa portare in viaggio tablet

Ci sono azioni che odio dover fare allo smartphone, dovute allo schermo troppo piccolo, e magari sono anche veloci quindi non comportano l’accensione del computer. È per questo che ringrazio l’invenzione di queste magnifiche tavolette: i tablet! Spesso e volentieri soppiattano il computer in maniera egregia. Con il tabel potete fare ogni  cosa, io e Davide lo usiamo spesso in viaggio per leggere le guide e in consigli di viaggio, per guardare i fim/telefilm (su Netflix, Now TV, Amazon Prime Video), ascoltare musica, leggere PDF etc.

Budget basso

Se non pretendete chissà quali funzioni da un tablet e ne fate un uso modesto allora questo è quello che fa per voi, i Nuovi Amazon Fire, nonché il mio tablet! Precedentemente i miei tablet sono stati: un iPad 2 e un iPad mini, fin qui tutto bene finché una volta che sono diventati obsoleti, ho voluto cambiarli… ma non volevo più spendere tutti quei soldi. È qui che mi si è aperto il mondo, ragazzi il Fire HD costa pochissimo e funziona una meraviglia (per l’uso che ne faccio io, ovviamente)!

Avete due scelte: Il Fire 7 (7″ pollici) da 8 o 16 GB con o senza pubblicità e il Fire HD 8 (8″ pollici) da 16 o 32 GB con o senza pubblicità. Avete in entrambi la possibilità di espandere la memoria, tenete conto che le applicazioni possono stare solo sulla memoria interna! Il mio modello è il Fire HD 8 da 32 GB con pubblicità (è veramente poco invasiva, se non dovesse piacervi potete pagare successivamente per toglierla).

Budget medio/alto

Se invece pretendete qualcosa di più potente perché ne avete bisogno, ci sono varie marche. Se doveste avere tutto l’ecosistema del mondo apple allora avete un’ampia scelta di prodotti tra iPad, Mini, e Pro il tutto dipende dalle vostre esigenze. Altrimenti ci sono molti altri validi marchi su cui puntare, in primis la stessa Samsung ma anche Xiaomi, Huawei e tanti altri.

Ebook Reader

tecnologia giusta per viaggiare ebook

Siete dei divoratori seriali di libri come i sottoscritti? Allora nel bagaglio di un viaggiatore non deve mancare assolutamente l’ebook reader! Non pesa, potete metterci un’infinità di libri e senza dover portare dietro tonnellate pesanti! Costano meno di un libro cartaceo anche se… lo so, lo so! Non è come leggere sulla carta, ma vi assicuro che la vostra schiena e il vostro spazio vi ringrazieranno. Inoltre ci sono vari servizi di cui poter usufruire pagando veramente poco (o anche gratis!)… ve ne parlerò in un prossimo articolo, promesso.

Budget basso

Se non volete spendere troppo vi consiglio sicuramente di prendere l’e-reader di Amazon, il Kindle base, ottimo e funzionale. C’è anche in questo caso la funzione senza e con pubblicità (da poter eliminare in seguito nel caso non vi piacesse, ma vi assicuro che non è per nulla invasiva e soprattutto è attinente al Kindle e alla lettura). Altrimenti salendo di prezzo trovate il Kindle Paperwhite ottimo se volete una risoluzione più alta dello schermo. Davide possiede il Kindle base, mentre io sono della concorrenza: il Kobo! Non ha una versione “economica” come il Kindle, parliamo di prezzi a partire dai 90€ in su e sfornano modelli come se piovesse. Il mio, se foste curiosi, è il Kobo Glo HD un po’ come il concorrente Paperwhite. Perché ho scelto Kobo? Magari ve ne parlerò sempre nell’articolo promesso poco più su, non dilunghiamoci troppo!

Budget alto

Se invece volete ancora più definizione e caratteristiche all’avanguardia, ci sono i modelli ancora più imponenti e costosi! Sto parlando del Kindle Oasis e del Kobo Forma che hanno uno schermo molto più grande dei modelli sopra nominati e hanno un costo che si aggira attorno ai 230/250€! Se vogliamo volare più in basso è presente il Kobo Libra con un costo di 180€ circa.

Fotocamere

ecnologia giusta per viaggiare fotocamera

Se le foto con lo smartphone non vi convincono allora è il caso di comprare una fotocamera! Se non siete degli esperti e non sapete che cosa comprare vi consiglio di informarvi per bene su quali sono le vostre necessità e il vostro massimale di spesa.

Budget basso

Per le fotocamere definire un budget basso è un po’ difficile, questo perché dipende da che macchina volete! Esistono modelli compatti, mirrorless e reflex. Le compatte non me la sento tanto di consigliarvele, a questo punto fatele con lo smartphone! Se volete la via di mezzo, ossia le mirrorless, con possibilità di inter cambiare gli obbiettivi allora già parliamo seriamente. Ci sono vari marchi che producono mirrorless, ad esempio la mia è una Sony a5000 e non è né troppo costosa né troppo ciofeca! Poi tra l’altro l’ho acquistata ad un prezzo favoloso quando era in offerta a 250€!! Non l’ho più vista a quel prezzo! Altri marchi che potete vedere sono le classiche Nikon e Canon. Se invece parliamo di reflex i marchi restano comunque sempre quelli che vi consiglio, io personalmente uso una Nikon D60 regalatami per il mio 18esimo ormai sono passati oltre 10 anni da quando ce l’ho, ma resta comunque il mio gioiellino!

Budget alto

Sempre in tema di Sony mirrorless potete puntare più in alto, con una qualità più eccelsa, con una sony a6000 ormai ad un prezzo di 600€ o modelli successivi. Non essendo molto esperta in questo campo lascio ai più esperti i consigli su queste macchine! Se avete qualche fotocamera da consigliare, scrivetelo nei commenti! 

Computer

tecnologia giusta per viaggiare computer

Il computer è uno di quegli oggetti ingombranti che non mi è mai capitato di portare in viaggio, questo perché non ho mai fatto viaggio più lunghi di 3 settimane e non ne ho mai sentito il bisogno. Ma c’è chi ci lavora o ha necessità di portarselo dietro… è qui che intervengono i notebook più compatti che mai! Già, perché io ho un Asus da 15,6″ che è un mattone!!

Budget medio/alto

Non mi sento nemmeno di consigliare di prendere un computer a basso budget, per questo partiamo direttamente dal medio/alto! Come ogni tecnologia che si sceglie, anche questa dipende dall’uso che ne dovete fare e quanto volete spendere. Quello che dovete fondamentalmente guardare sono il processore, la ram e la memoria interna (se c’è un SSD all’interno è ancora meglio)! La marca che ricomprerei sicuramente è Asus, ormai ho il computer da 7 anni e funziona ancora a meraviglia (per i più esperti: un processore i5, con ram da 4 GB ma io l’ho aumentata con ulteriori 4, e una SSD). Altra marca sicuramente che mi sento di consigliare è Lenovo, ottima sotto ogni punto di vista. In media intendo almeno cifre come 450€/500€ di prodotto.

Budget alto

Qui non avendo mai provato pc da cifre altissime non saprei veramente su cosa puntare, sicuramente Apple è una marca che mi attira molto… c’è da dire che come al solito è comodo se avete tutto l’ecosistema Apple. Altrimenti non so quanto possa essere comodo se come tablet avete un Surface (Microsoft) o un Android.

Accessori

cosa portare in viaggio accessori

Non si può avere tutta la tecnologia giusta per viaggiare e dimenticarsi degli accessori! Diciamo che sono la colonna portante, altrimenti senza SD card dentro una fotocamera come facciamo? Ecco una serie di accessori che vi consiglio!

  • iXpand Sandisk per iPhone: una delle invenzioni più utili se si possiede un iPhone e non si ha abbastanza memoria all’interno. Questa chiavetta, dopo aver scaricato l’app, vi permette di trasferire tutte le foto/video/audio al suo interno.. addirittura potete scattare le foto e far si che vadano direttamente la dentro! Geniale!
  • Sandisk Ultra Dual USB: Questa chiavetta funziona allo stesso modo di quella sopra citata, soltanto che è per Android! Diciamo pure che per android basterebbero le micro sd ma se volete trasferire i file direttamente sul computer con la chiavetta, questo è il modo giusto!
  • Sandisk Ultra SDHC: Detta più comunemente SD per fotocamere, per espandere la memoria al massimo prima di ogni viaggio! Io ne porto almeno 2 durante i miei viaggi.
  • Batteria portatile: Utilissima se si sta fuori tutto il giorno senza possibilità di tornare in hotel, la batteria esterna vi aiuterà a far restare carichi tutta la tecnologia in vostro possesso.

Mi raccomando, pensate attentamente a cosa potrebbe servirvi in viaggio! Meno cose portate più sarete leggeri e meno dovrete preoccuparvi dei possibili furti! Io ad esempio sono sempre ossessionata dalle possibili dimenticanze su aeri/pullman/treni di tutte le cose che tiro fuori o che sono nascoste nelle valigie.

E soprattutto proteggete con custodie e vetrini ogni oggetto tecnologico! Ancora soffro se ripenso alla caduta a Disneyland della mia nuova mirrorless Sony e al fatto che si sia rovinata nell’angolo! Meglio prevenire che curare.

Queste sono le principali cose che porto nei miei viaggi (eccetto il computer, che ancora non ho avuto modo per fortuna di portarmi dietro!) senza le quali non potrei stare. E voi come vi organizzate? Avete dei consigli da dare su quale fotocamera sia più adatta o che vi piace tanto? Fatecelo sapere nei commenti.


2Shares
Ho scritto una guida per te che vuoi organizzare un interrail.
SCOPRILA ORA!