Home » Blog » Interrail » Interrail in Portogallo, tutte le nostre tappe!

Interrail in Portogallo, tutte le nostre tappe!

4Shares

Ad Agosto 2018 si è concluso il nostro 2° interrail, un po’ diverso dai paesi precedenti, ma pur sempre entusiasmante.

Ogni viaggio a modo suo ti lascia qualcosa, nel bene e nel male.

Se anche voi state pensando di fare un interrail in Portogallo prendete spunto dalle nostre tappe!

interrail in portogallo copertina

Aiutaci con un like se ti interessa l’articolo, a te non costa nulla e per noi è motivo di grande soddisfazione! 🙂

A chi è adatto questo interrail in Portogallo

Avete già deciso che sarà il Portogallo il vostro Paese oppure siete ancora indecisi e state cercando delle indicazioni più utili?

Scopriamo insieme a chi è adatto questo viaggio!

Se cercate un interrail con:

  • una durata di 2 settimane circa
  • una spesa che si aggira intorno ai 400-500€ (tutto incluso: pass, voli, ostelli/hotel)*
  • pochi movimenti da dover fare, con viaggi di max 4 h in treno
  • posti differenti da visitare, dalla spiaggia alla città
  • del buon cibo, sia di terra che di mare
  • un clima accettabile, dipende molto dal mese di viaggio comunque

*Tenete conto che questi prezzi sono indicativi: dipende soprattutto da quanto tempo prima prenotate e/o da dove partite. Ad esempio noi abbiamo prenotato a fine Dicembre/inizio Gennaio interrail, volo e ostelli per viaggiare ad Agosto!

 SE PREFERITE ASCOLTARE ANZICHÉ LEGGERE: TROVATE IL NOSTRO ITINERARIO NELLE STORIE IN EVIDENZA SU INSTRAGRAM! 

 

Tipologia di pass utilizzato

Per il nostro interrail in Portogallo abbiamo utilizzato un One Country Pass: 3 giorni in 1 mese al prezzo scontato di 50€ invece di 60€.

Attenzione: i prezzi dei pass possono subire variazioni, ad oggi (8 Ottobre 2018) troviamo prezzi a partire da 80€ (per il Portogallo).

Se non sai cosa si intende per giorni di viaggio, dovresti leggere qui!

Abbiamo selezionato come data di partenza del pass il 20 Agosto, quindi durando 1 mese il pass avrà scadenza il 20 Settembre.

Tenete a mente che se raggiungete il Paese in aereo e non partite subito con il treno in quella giornata, potete far partire il pass i giorni successivi.

Ad esempio: se ho il volo per il Portogallo il 21 Agosto e il primo treno che prenderò per muovermi in un’altra città è il 25 Agosto, posso far partire il pass dal 25! Questo perché così non andrete a sprecare giorni del mese inutilmente!



Tappe interrail in Portogallo

La durata totale del nostro interrail è stata di 14 giorni.

Le città che abbiamo toccato sono state 9, ma solo con 4 di queste abbiamo sfruttato il nostro pass.

Questo perché non sempre è necessario sprecare i giorni di viaggio con il pass o addirittura comprare un pass con più giorni di viaggio a disposizione.

Spesso e volentieri è utile programmare con anticipo le tappe da toccare e vedere se ci sono altri mezzi a disposizione per muoversi di città in città.

Scopri come organizzare un interrail perfetto!

Ad esempio: da Porto abbiamo voluto vedere Braga e Guimarães, due città a un’oretta di distanza con il treno. Controllando l’orario e il tariffario prezzi sul sito delle ferrovie portoghesi, ci siamo accorti che un viaggio costava 3€ circa. Quindi perché sprecare il pass interrail?

Prima tappa

 Milano – Porto 

Da Bergamo (Orio) siamo partiti con Ryanair con il volo delle 10:20 per arrivare alle 12:00 locali (il Portogallo è 1 h indietro rispetto all’Italia).

Durata totale del soggiorno: 4 giorni

In uno dei 4 giorni abbiamo preso il treno (non usando l’interrail) per andare a Guimarães e successivamente nel pomeriggio a Braga (prossimamente scriverò gli articoli più approfonditi delle città).

Cosa vedere a Porto in 3 giorni!

Seconda tappa

 Porto – Coimbra 

Per arrivare a Coimbra da Porto non è presente un treno diretto, almeno quelli senza prenotazione, quindi abbiamo fatto un cambio a metà viaggio.

Porto Campanha – Aveiro
Treno SUB 15715 con percorrenza 1 h

Aveiro – Coimbra
Treno RE 4660 con percorrenza 58 minuti

Siamo partiti al mattino presto (verso le 8) quindi abbiamo sfruttato il cambio per fermarci ad Aveiro e girovagare nella così detta Venezia del Portogallo.

Come abbiamo fatto con i bagagli? Non abbiamo girato tutto il giorno con lo zaino in spalla ma li abbiamo posati in un deposito bagagli.

Data la vicinanza di Coimbra ad Aveiro comunque c’è una seconda opzione: invece di lasciare i bagagli ad Aveiro potete prima arrivare a Coimbra, fare il check-in in ostello/hotel lasciando i bagagli e tornare indietro ad Aveiro.

Lo sai che in un giorno di viaggio puoi fare quanti viaggi vuoi grazie al pass interrail?

Durata totale del soggiorno: 2 giorni



Terza tappa

 Coimbra – Lisbona 

Anche in questa terza tappa abbiamo cambiato treno:

Coimbra – Entroncamento
RE 4506 con percorrenza di 2 h

Entroncamento – Lisbona
SUB 18258 con percorrenza di 1 h 1/2

In questo caso non ci siamo fermati a Entroncamento perché abbiamo visto che non c’era nulla di interessante da vedere, quindi abbiamo proseguito per la nostra strada.

Ma non esistono treni senza cambi?

In questo caso si, esiste un diretto (anche molto più veloce) da Coimbra a Lisbona con un supplemento (tra l’altro anche irrisorio di 5€) e con percorrenza più veloce. Scopri come trovare i treni e varie alternative.

Vi faccio una domanda però, cos’è per voi un interrail? Viaggiare veloci o viaggiare lenti gustandosi il viaggio?

Noi vi lasciamo il nostro pensiero di una foto dal nostro instagram:

🌍 Quando mi capita di sentire la gente dire “eh ma un viaggio in macchina sarebbe stato meglio” è qui che capisco che non comprendono appieno la bellezza dell’interrail e di girare i vari paesi con più mezzi possibili. Interrail è svegliarsi presto perché devi prendere 3 coincidenze di treni, affacciarti al finestrino del treno regionale vecchio e magari anche puzzolente per gustarti il panorama là fuori, dormire in una cuccetta con estranei che stanno scoprendo il mondo nel tuo stesso modo, correre per non perdere quell’ultimo treno che ti porterà alla tappa programmata e sentire tutto il peso dello zaino sulle spalle. È andare lenti ma allo stesso tempo veloci in giro per l’Europa ♥️

Da Lisbona nel pomeriggio, sfruttando il pass interrail, siamo andati a Sintra, una bellissima cittadina super trafficata di turisti.

E nei giorni successivi (senza sprecare chiaramente il pass) siamo andati a Cascais.

Durata totale del soggiorno: 4 giorni

Quarta tappa

 Lisbona – Lagos 

Nella nostra 4 tappa abbiamo cambiato treno, non tanto perché volevamo risparmiare quanto il fatto che era l’unico modo per arrivarci!

Lisbona – Tunes
IC 180 con percorrenza di 2 h e 20 minuti
5€ di prenotazione obbligatoria

Tunes – Lagos
RE 5904

Tra l’altro l’intercity ha avuto un ritardo di 20 minuti ma il regionale ha aspettato che arrivasse il treno, così non abbiamo perso fortunatamente la coincidenza.

Durata totale del soggiorno: 4 giorni

Ultimo giorno

 Lagos – Faro – Milano 

Per tornare a Milano abbiamo preso l’aereo da Faro.

Per raggiungere Faro prendere il treno risultava piuttosto scomodo, quindi dalla stazione dei pullman abbiamo preso il bus che ci ha portato direttamente all’aeroporto di Faro.

Al contrario un treno ci avrebbe lasciati in città a Faro per poi dover prendere un pullman, con una totale perdita di tempo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Interrail Lovers 🚞 (@shakethetravel) in data:

La guida che ho utilizzato per girare il paese ⤴

La mappa dei nostri spostamenti

Come al solito vi lascio la mappa con tutti i punti nominati in questo articolo.

Siamo arrivati alla conclusione dell’articolo, sperando di avervi dato qualche spunto in più!

Non esitate a contattarci nel caso di ulteriori domande e curiosità!

Manchi solo tu!
Iscriviti alla newsletter per ricevere pdf e news sull'interrail!
Iscrivimi