Home » Blog » Risorse » Viaggio in agenzia o fai da te? La nostra esperienza!

Viaggio in agenzia o fai da te? La nostra esperienza!

3Shares

Da sempre questa domanda attanaglia molte persone: cos’è meglio, prenotare un viaggio in agenzia o fai da te? C’è chi difende a spada tratta il fai da te sputando sentenze sulle agenzie senza magari mai averle provate, e chi preferisce di gran lunga non pensare a nessuna parte organizzativa.

Noi abbiamo provato questa esperienza, e siamo pronti a parlarne con voi.. continuate a leggere!

viaggio in agenzia

Quello che pensavo prima di provare un’agenzia

Devo ammetterlo, non ho mai avuto buon occhio per le agenzie.. ho sempre pensato che si facessero pagare troppo per qualcosa che potevo benissimo fare anche io attraverso un computer (attualmente mi riferisco solo a viaggi in Europa, oltre oceano ancora non mi è capitato).

Spesso sento amici che prenotano un treno o un pullman per salire dal Sud Italia al Nord o viceversa, rivolgendosi ad un’agenzia e magari pagando anche cifre esagerate.

La mia faccia il più delle volte è questa –> 😐

Poi però mi spiegano che non hanno voglia di guardare e perdere tempo su internet o che non hanno la carta per pagare online e allora (forse) li perdono.

E un pochino li posso capire.

O forse no..

Se non avessimo vinto il concorso di cui vi sto per parlare, non penso nemmeno mi sarei mai rivolta ad un’agenzia.


La mia esperienza con un viaggio in agenzia

Se ci seguite su instagram saprete già che abbiamo partecipato ad un concorso nel settembre 2018.. vincendolo (anche grazie a voi)!

In cosa consiste la vincita? Abbiamo ricevuto una somma da poter spendere in un’agenzia per un viaggio a nostra scelta, ovunque e nell’arco dell’anno, chiaramente potendo anche aggiungere del denaro in più.

Non ve la tiro troppo sul lungo la cosa, vi posso dire però che avevamo una certa aspettativa verso l’agenzia e si è rivelata addirittura peggio di quel che pensavo.

Nelle tante cose positive che pensavo di trovare prenotando un viaggio in agenzia mi aspettavo coinvolgimento, consigli (da chi è più esperto di me nel settore) e professionalità.

Chiedendo consigli sulla meta da poter visitare, considerando l’elevata quantità di paesi europei già visti, mi sono sentita rispondere che con quella cifra vinta al massimo potevamo fare un weekend.

Ora, so benissimo che le agenzie hanno delle provvigioni e comunque hanno hotel differenti rispetto magari a quelli che vedo su booking.. ma io e Davide con la stessa cifra vinta ci siamo fatti un viaggio di 2 settimane in Portogallo completo di tutto (voli, interrail, ostelli, cibo e attività).

Immaginate la mia faccia dopo aver sentito che al massimo ci facevo un weekend.. di certo la mia opinione sulle agenzie non stava migliorando!

Il preventivo.

Dopo non saperci consigliare cosa vedere, o nemmeno chiederci cosa ci piacesse fare/che tipo di viaggio avevamo in mente, siamo riusciti da soli a cavare una meta: l’Andalusia (è una grande regione autonoma sulla costa meridionale della Spagna).

Dopo aver scritto all’agenzia la decisione della meta e magari di volerci muovere in treno per vedere qualche città in più, ecco che ci arriva questo preventivo:

5 notti ad Aprile a Siviglia e Granada – all’andata un volo Ryanair, al ritorno un volo Easyjet – Hotel a 3 stelle centrale in entrambe le città.

Fuori dal preventivo invece: Se volevamo prendere i treni per muoverci da Siviglia a Granada e magari da Siviglia a Cordova per vederla in giornata, veniva circa 100€ a testa in totale.

Io, che sono una persona a cui piace informarsi prima, avevo già visto il costo dei treni ancora prima che mi arrivasse il preventivo.. e indovinate un po? La cifra chiaramente è più alta e tra l’altro mi aspettavo riuscissero a includerla nella cifra della vincita.

Non so quanto si prendano di commissioni per quei treni, ma se ho la possibilità di farlo io da sola e risparmiare, sapete già quale è stata la mia risposta 😉

Inutile dirvi che ho accettato queste condizioni (tranne quella dei treni) soprattutto perché non avevo molto margine di scelta.

La differenza se avessi prenotato da sola

Chiaramente appena mi è arrivato il preventivo, incuriosita ho voluto vedere quanto avrei speso nello stesso momento della loro prenotazione.. forse era meglio non vederlo!

viaggio in agenzia ryanair

Lo stesso volo di andata prenotato con tutti i plus necessari

viaggio in agenzia easyjet

Lo stesso volo di ritorno con i plus necessari

Già se avessi prenotato da sola chiaramente non sarei mai andata a comprare i posti assegnati dei voli, nonostante Ryanair li assegni scombinati non permettendoci di stare vicini.

Per quanto riguarda gli hotel è un discorso a parte, soprattutto perché non avrei mai prenotato in questo periodo per partire così ravvicinato (febbraio per partire ad aprile) e non avrei selezionato l’opzione della colazione (che a vedere su booking costa 11€ al giorno).

Questo è il nostro primo hotel in  cui andremo e la cifra più o meno dovrebbe essere quella della terza opzione con la colazione inclusa, non rimborsabile e senza sconto genius (il genius c’è perché sono loggata con il mio account booking, ma l’agenzia non ha chiaramente prenotato da qui), quindi più o meno siamo vicino ad una somma di 312€.

La cifra di 150€ invece corrisponde al nostro secondo hotel in cui soggiorneremo, ma questo chiaramente è il prezzo su booking se avessi prenotato io da sola. Non ho idea di quanto abbia speso l’agenzia ad essere sincera, comunque teniamo buono questo a scopo di pura analisi.

Se andiamo a calcolare la cifra che avrei speso da sola, prenotando le stesse identiche cose (stessi voli, stessi hotel) avremmo speso in 2 una cifra di 643€ arrotondando. Una cifra che a mio parere per soli 7 giorni/5 notti non avrei mai speso in questo modo, avrei trovato alternative più consone ai miei bisogni.

Nonostante la cifra alta se togliamo quei quasi 650€ dalla vincita.. ne avanzavano un bel po’ ancora (quasi la metà)!

Saranno andati tutti in commissioni?

Quanto avrà speso l’agenzia?

Questo non lo sapremo mai 😂

So solo dirvi che un viaggio in Europa con un agenzia non lo prenoterò mai più!

Scopri come organizzo un viaggio low cost!


Fattori da tenere in considerazione

  • Da sola non avrei mai prenotato così tardi, per partire tra meno di 2 mesi vicino alla settimana Santa (tra l’altro in Spagna è molto famosa)
  • Se avessi visto prezzi così alti avrei cambiato meta da visitare
  • In questo momento abbiamo a disposizione libera solo quella settimana per impegni vari, e il premio non potevamo rimandarlo ancora a lungo
  • Avremmo voluto fare più volentieri un interrail ma non ci è stato possibile perché non acquistano i biglietti in agenzia e soprattutto non penso abbiano avuto agganci con gli ostelli

Conclusioni

Sicuramente approvo l’agenzia per viaggi in luoghi lontani, al di fuori magari dell’Europa, per poter avere una sicurezza in più, stipulare assicurazioni e avere un telefono sempre a portata di mano da chiamare.

Non demonizzo l’agenzia chiaramente ma tutto dipende anche da che tipo di viaggiatori siete, noi siamo poco “spendaccioni” quindi veder buttati tanti soldi per un hotel dove ci staremo solo la notte per dormire ci dispiace particolarmente e soprattutto a me piace organizzare per conto mio le cose.

Soprattutto essendo persone libere attualmente dal lavoro o altri impegni vari, appena troviamo un’offerta vantaggiosa scattiamo subito sull’attenti. Basti pensare che io stessa ho viaggiato a Parigi andata e ritorno in aereo con 4€!

Voi invece che persone siete? Preferite che vi venga organizzato tutto dall’agenzia o vi piace il fai da te?

Fatecelo sapere nei commenti! ⤵

Manchi solo tu!
Iscriviti alla newsletter per ricevere pdf e news sull'interrail!
Iscrivimi