Home » Blog » Risorse » Dove andare ad Halloween? Mete in Italia e in Europa

Dove andare ad Halloween? Mete in Italia e in Europa

2Shares

Nonostante Halloween non sia una ricorrenza tipica del nostro Paese, negli anni ormai ha preso più che piede. Da piccola mi limitavo con i miei amichetti ad andare in giro per il quartiere, bussando per le porte, a gridare “dolcetto o scherzetto?”. Ora mi limito a stare in casa e godermi sul divano una serata, magari a tema! 🎃👻 Ma se invece vi dicessi… “partiamo?”

Scopriamo dove andare ad Halloween per svagarci un po’!

dove andare ad halloween copertina

Praga, Repubblica Ceca

Praga, capitale della Repubblica Ceca, a mio parere ha quel non so che di cupo e misterioso/misto ad angoscia. L’ho visitata con Davide un po’ di anni fa, e devo dire che a parte essere bellissima, mi ha trasmesso quelle sensazioni!

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Praha / Prague / Прага 🇨🇿 (@insta.prague) in data:

Da non perdere assolutamente il famosissimo Ponte Carlo che ha così tante leggende… da far venire i brividi! Una delle tante è quella secondo la quale quel che si costruiva (del ponte) durante il giorno, la notte crollava. Allora l’architetto del ponte scelse di fare un patto con il diavolo, se l’avesse aiutato nella costruzione in cambio avrebbe ricevuto l’anima della prima persona che lo attraversava. Pensando di fregarlo fece passare un gallo, ma il diavolo accortosi dell’inganno per ripicca rubò l’anima della moglie dell’architetto.

Leggenda o meno, se lo visitate di notte al buio e magari ad Halloween, sicuramente vi susciterà qualcosa! 👻

Londra, Regno Unito

Londra è una città da vedere in tutte le stagioni, ha del fascino da vendere non c’è che dire! Perché allora non godersi anche il cupo che la città offre? Se non volete andare fino in America per vedere le case decorate con le zucche, è il caso di prenotare per un posto più vicino!

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da @LONDON (@london) in data:

Scommetto che le leggende vi affascinano tanto quanto me, quindi perché non raccontarvi quella della famosa Torre di Londra, che si trova sulle rive del Tamigi? Nel 1536, Anna Bolena fu fatta assassinare dal Re Enrico VIII (il marito che l’amata moglie vociferava fosse impotente) e secondo la leggenda il suo fantasma gira da quelle parti indisturbato. Tralasciando la leggenda vi consiglio di leggere la storia di Anna Bolena, perché è molto bella!

Londra non vi annoierà MAI, garantito!


Nei paesi abbandonati in Italia

Per un’aggiunta di macabro e misterioso, perché non andare a visitare i Paesi abbandonati in giro per l’Italia? Noi siamo andati a visitare in Puglia il paesino di Monteruga – la città fantasma.

monteruga puglia

Tra Lecce e Brindisi si trova questo piccolo borgo abbandonato negli anni ’80, ora non è rimasto nulla se non una chiesa e gli alloggi abbandonati.

Ne ho parlato nel mio articolo “10 luoghi della Puglia imperdibili“.

Scommetto che se googlate – paesi abbandonati in Italia – rimarrete estasiati! 👻

Parigi, Francia

Non so cosa scegliere tra i cimiteri di Parigi (che sono veramente affascinanti) e le catacombe della città.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Catacombes Paris (@catacombes_paris) in data:

Wikipedia le definisce come: un ossario sotterraneo nel comune di Parigi e si estendono per alcuni chilometri, tra la rete di passaggi molto più ampia, ricavati da una cava sotterranea di una lunghezza complessiva di circa 285 k.

I biglietti vanno a ruba, non pensateci due volte!

Approfittatene per leggere: 10 luoghi da vedere a Parigi gratis e anche dove ho soggiornato a Parigi.

Se invece volete qualcosa di più tranquillo ma che vi faccia rimanere a bocca aperta, non vi resta che andare a Disneyland Paris!

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Where Magic Gets Real ✨ (@disneylandparis) in data:



Booking.com

Castello di Dracula, Romania

In realtà si chiama castello di Bran che si trova, indovinate un po’ dove? A Bran, ovviamente!

Il sito del turismo della Romania riporta la leggenda:

Vlad Tepes, principe di Valacchia, è conosciuto come Dracula poiché figlio di Vlad II soprannominato Vlad Dracul. Il soprannome Dracul è dovuto a un gioco di parole: nel XV secolo Vlad II ha coniato delle monete con l’emblema di un drago e il popolo, credendo in un patto con il diavolo, ha iniziato a chiamarlo Vlad Dracul (Vlad il Diavolo) invece di Vlad Dragonul (Vlad il Drago). Successivamente, con la traduzione in altre lingue la parola “dracul” fu associata alla parola “vampiro”.

Nel 1457 Dracula dichiara guerra a Matyas Corvino, monarca della Transilvana, e invade la città di Brasov impalando nobili e cittadini. Qualche anno più tardi la Valacchia non riesce a difendersi dall’avanzata dei turchi e Dracula è costretto a fuggire nel castello di Arges. In questi anni i nemici, per vendetta, pubblicarono un libro per raccontare la crudeltà di Dracula. Da qui, arricchita anche di folclore, nasce la leggenda moderna di Dracula.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Discover Europe (@discover_europe_) in data:

Se viaggiate con l’interrail vi consiglio di prenotare un tour, perché senza macchina è più difficile da raggiungere! ⤵

Gardaland, Italia

Se avete dei bimbi appresso, volete stare più tranquilli e senza troppi stravolgimenti allora i parchi decorati a tema sono la cosa più bella!

Gardaland sicuramente è uno dei migliori, ma dipende da dove vi trovate e quanta strada siete disposti a fare. Armatevi però di pazienza, perché in periodi come le feste c’è un bel po’ di movimento! 🎃

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Gardaland (@gardaland) in data:

Dove andare ad Halloween, quindi? Io penso starò a casa, a guardarmi un bel film e… a proposito! Se anche voi starete a casa allora dovreste proprio leggere l’articolo dove parliamo dei film imperdibili a tema Halloween! 👻

Manchi solo tu!
Iscriviti alla newsletter per ricevere pdf e news sull'interrail!
Iscrivimi