Home » Blog » Risorse » Allenarsi in viaggio o in casa

Allenarsi in viaggio o in casa, noia non ti temo

Avete deciso di voler restare attivi e in forma ma nonostante tutto ci sono di mezzo impegni, vacanze o non avete tempo di andare in palestra… come fare? Io personalmente sono da allenamenti #teamcasa e #teamviaggio. Ecco allora qualche consiglio su come allenarsi in viaggio o in casa senza aver bisogno della palestra! 🤸🏻‍♀️

N.B. I consigli elencati non sono su come eseguire gli esercizi e cosa fare. Illustro semplicemente le app o le persone che conosco o seguo personalmente. Se avete problemi di salute o particolari esigenze rivolgetevi ad un professionista!

allenarsi in viaggio o in casa shakethetravel

Quando allenarsi?

Cominciamo dalla parte più semplice, ovvero capire quando allenarsi.

Personalmente mi alleno nella fascia oraria 15:00/18:00 perché è la migliore se si segue il ritmo circadiano (una sorta di orologio biologico che dura 24 h).

Il sito chiardiluna specifica di questa fascia oraria:

Ore 15.00-17:59: sono le ore ideali per concentrarsi sull’attività fisica, perché la temperatura corporea aumenta naturalmente, e cuore e polmoni raggiungono il massimo della loro efficienza. E’ un orario ottimale se vuoi godere dei benefici dello sport, senza rischiare di interferire con il riposo notturno.”

Ho provato ad allenarmi a qualsiasi orario, al mattino presto appena sveglia, a mezzogiorno, prima di cena o dopo ma ho sempre avuto grandi problemi di concentrazione e sonno. Per me è promossa questa fascia!

Ovviamente chi ha ritmi pesanti a lavoro e nella gestione di altri impegni, difficilmente riesce a farlo negli orari più idonei. Sta a voi riuscire a creare una sorta di routine ideale!

Allenarsi in viaggio

Allenarsi quando si è in viaggio è dura soprattutto visto che dipende da che tipo di viaggio si fa. Se è una vacanza volta al relax avendo preso una casa in affitto (o avendola propria) sarà sicuramente più facile rispetto all’hotel o ad un viaggio on the road.

Ci vuole spirito di adattamento, se lo si vuole fare!

Quello che faccio io a seconda del tipo di viaggio:

  1. se sono in vacanza in una casa (al mare, in montagna ecc.)
    faccio gli stessi allenamenti che farei a casa mia durante tutto l’anno
  2. se sono in viaggio on the road, o durante un interrail
    mi faccio bastare le lunghe camminate (faccio 15/20mila passi al giorno) e faccio un po’ di stretching/yoga

via GIPHY

Allenarsi in casa

Quello che faccio solitamente in casa (e anche durante un viaggio con una casa propria) è questo:

Riscaldamento

Innanzitutto mi riscaldo, è una cosa importantissima evitare di allenarsi a freddo perché rischiate di strapparvi i muscoli o farvi del male.

Dipende da come mi sento, ma in linea di massima o eseguo lo stretching che c’è sull’app con cui mi alleno (ne parlo poco più giù) oppure mi riscaldo facendo le scale del palazzo per 10/15 minuti camminando.

Qui trovate qualche esercizio di riscaldamento di Kayla Itsines

Esercizi

Dopo minimo 5 minuti di riscaldamento eseguo degli esercizi. Dipende molto da che allenamento preferisco fare, ho provato di tutto. Dalla BBG di Kayla a varie app che ti fanno allenare solo 7 minuti ai video workout.

Al momento mi alleno con l’app di cui vi parlo più giù.

Se invece non volete usare un’app Kayla sul suo sito ha messo a disposizione varie schede, potete iniziare da li! (Se non vi siete mai allenati, andateci piano perché Kayla fa esercizi spacca-culi).

Stretching

Finito l’allenamento è ora di fare stretching, è molto importante per il vostro corpo. È la mia parte preferita, la faccio durare anche 20 minuti per rilassarmi e distendere i muscoli (a volte fa anche malino!).

Consigli per iniziare a fare stretching.

Monitorare i progressi e gli allenamenti

Alzi la mano a chi piace controllare il proprio battito cardiaco e tutti gli allenamenti eseguiti. 🙋🏻‍♀️

Da 5 anni ormai uso Polar, l’M400 che è un cardiofrequenzimetro dotato di fascia al petto per monitorare i battiti. Ci sono diverse marche ottime, tra le quali anche Garmin.

L’app con cui mi alleno

Ho provato ogni tipo di allenamento, da quello ultra leggero a quello pesante che ti spompa l’anima. Sono arrivata alla conclusione che allenamenti come la BBG di Kayla Itsines siano troppo “violenti” e non facciano benissimo al mio corpo.

A febbraio ho scoperto però un app molto carina che ti fa partire anche da zero se non sei per niente allenato e che mano mano progredisce. Lo fa con delicatezza e senza esercizi che richiedano il doppio salto carpiato!

Sto parlando di 8fit che nella sua home page dichiara:

“Il fitness non è adatto a tutti. I programmi di allenamento e i piani alimentari di 8fit sono personalizzati per te e per i tuoi obiettivi.”

Sito 8fit

L’app è in italiano ed è disponibile sia su iOS (apple) che Android.

Il punto di forza dell’app? Non servono attrezzi inizialmente, sono allenamenti quasi tutti a corpo libero senza bisogno di dover comprare pesi, fasce o ketball.

allenarsi in viaggio 8fit app

Ci sono vari programmi di allenamento con tanti livelli:
– Primi passi
– Principianti
– Intermedio
– Avanzato

via GIPHY

L’app è gratuita ma c’è anche la versione a pagamento per avere anche ricette con un piano alimentare ed altri tipi di allenamenti. Le ricette come ogni app che vedo, sono un po’ lontane dal nostro tipo di cucina ma se siete curiose di provarle! Chiaramente se avete problemi di alimentazione, rivolgetevi ad un dietologo/nutrizionista non affidatevi alle app!

Un’esempio di ricetta di 8fit ⤵

SCOPRI LE ALTRE APP CHE PROPONGO PER ALLENARSI!

Meditazione e yoga

La mattina prima di iniziare la giornata, invece, cerco di fare un po’ di yoga e meditazione.

Non sono una grande esperta, quindi mi faccio guidare dall’app Daily Yoga, che anche in questo caso ha tanti livelli per chi comincia da zero. Concluso l’allenamento di yoga ti consiglia un’audio di 10/15 minuti per completare la sessione.

La si può usare anche per fare stretching.

Per ora è tutto, se anche voi usate qualche app o avete consigli da suggerire, scriveteci nei commenti. Vi aspetto! ❤


Ho scritto una guida per te che vuoi organizzare un interrail.
SCOPRILA ORA!